KOLINPHARMA
I prodotti Kolinpharma
Rassegna stampa
Dal mondo Kolinpharma
26/03/2018
KOLINPHARMA®: LUSENTI, MERCATO NUTRACEUTICA VALE 3 MLD IN ITALIA

"Operiamo in un contesto molto positivo e premiante per il nostro core business. Il mercato dei prodotti alimentari connessi alla salute e al benessere e' in grande espansione e vale, a livello internazionale, oltre 130 mld di dollari. In Italia il mercato della nutraceutica vale circa 3 mld di euro e negli ultimi due anni e' cresciuto in media del 6,7%, registrando una maggior vivacita' rispetto al settore del farmaco. Nel corso dell'esercizio 2018 intendiamo proseguire nello sviluppo di nuovi prodotti destinati a classi terapeutiche con elevati tassi di crescita, individuando formulazioni innovative, nonche' rafforzare la nostra rete di informatori medico-scientifici, con un occhio puntato per nuove opportunita' all'estero".

Lo ha detto Emanuele Lusenti, a.d della soocieta' di nutraceutica Kolinpharma dopo l'ok del Cda ai conti del 2017 rivelatisi in crescita. "Il 2017 ha rappresentato per la societa' un anno di forte crescita in termini di ricavi e marginalita', a conferma di una strategia aziendale vincente, centrata su rilevanti investimenti in innovazione e sviluppo di un'offerta ampiamente diversificata.

Anche il rafforzamento della rete commerciale e' particolarmente strategico ai fini di sensibilizzare la classe medica sull'efficacia dei prodotti nutraceutici e sulle peculiarita' dei marchi Kolinpharma ", ha spiegato la presidente Rita Paola Petrelli, aggiungendo che "nel corso del 2017 abbiamo iniziato un percorso di forte strutturazione aziendale e attraverso la quotazione sul mercato Aim Italia lo scorso 9 marzo puntiamo ad accelerare i progetti di ricerca scientifica per lo sviluppo di prodotti con nuove forme farmaceutiche".


< Torna indietro
Ultime news
10/04/2019
Rita Paola Petrelli intervistata da Reteconomy
04/04/2019
AIMnews.it intervista Rita Paola Petrelli
“Il rigore della scienza, l’ascolto delle persone”
“Il rigore della scienza, l’ascolto delle persone”